Excite

Abusi in sala parto: "Ecco cosa mi facevano mentre nasceva mio figlio"

Un momento di felicità spesso viene rovinato da dei farabutti con il camice. Quello che dovrebbe essere uno dei momenti più belli della vita di una donna a volte viene rovinato da personale medico non qualificato. Le donne sono spesso costrette a subire in sala parto dei maltrattamenti psico-fisici, cesarei forzati, sottoposte a sofferenze inutili…Per questo è stata creata il 4 aprile scorso una pagine Facebook chiamata "Basta Tacere: le madri hanno voce" in cui vengono raccolte le varie testimonianze delle neomamme. La campagna è stata lanciata da Elena Skoko e da Alessandra Battisti del network internazionale 'Human rights in childbirth' (Diritti umani alla nascita).

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022