Excite

Addio Tfr, novità per i lavoratori: ecco da cosa sarà sostituito

  • tfr
Adesione obbligatoria ai fondi pensione e destinazione obbligata di almeno una parte del Tfr alle forme di previdenza complementare. È questa una delle principali novità che sarà introdotta dalla mini-riforma sulle previdenza integrativa allo studio del governo: “Il pacchetto di misure si muove su due fronti, da un lato introdurre l’obbligatorietà dell’adesione ai fondi pensione, che sarebbero resi più convenienti grazie all’alleggerimento della tassazione (di circa 3-4 punti) e l’aumento della deducibilità fiscale dei versamenti; dall’altro rendere obbligatoria la destinazione di almeno una parte del Tfr alle forme di previdenza complementare”.

 

Tra le varie opzioni prese in considerazione anche quella del prestito pensionistico erogate dalle banche: attraverso questo il lavoratore chiederebbe un anticipo che sarebbe elargito dalle banche attraverso l’Inps, e che poi dovrebbe essere restituito al raggiungimento del requisito di vecchiaia sempre attraverso l’istituto di previdenza in rate spalmate sull’assegno finale.

 

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019