Excite

Arredamento camere: scegliere l'ethnic chic

Voglia di aggiungere un tocco in stile etnico alla camera, per avvolgersi nei sogni di misteriose terre lontane? Le suggestioni tratte da culture di origine millenaria abbondano quotidianamente nel nostro abbigliamento: se lo stile ethnic chic è tra i nostri preferiti un buon punto di partenza potrebbe essere proprio la scelta di un guardaroba in tono, propendendo ad esempio per un armadio in stile indiano, impreziosito da ante traforate ed elementi metallici lavorati a sbalzo.

Altro assoluto punto di forza, grazie anche alla sua capacità di imporsi immediatamente alla vista conferendo all’ambiente un tocco di subitaneo fascino, è il paravento: la scelta in questo caso può ricadere sulla tipologia ad uno o più pannelli, con ante in legno naturale, dipinto o traforato, o ancora con pannelli intelaiati in teak e foglie di banano intrecciate.

Se il guardaroba non è troppo spazioso una buona idea potrebbe essere quella di riporre una parte di capi fuori stagione all’interno di un baule, scegliendo tra le numerose opzioni possibili quali gli arredi di provenienza mongola, indiana, o indonesiana. La biancheria potrebbe trovare spazio in una cassettiera, specie se originariamente concepita per contenere medicinali e dotata di cassetti di dimensioni ridotte, optando ad esempio per la provenienza cinese o tibetana, o per cassettiere triangolari o a scala di origine africana.

Al centro di questa galassia, arricchita anche con complementi ad hoc come tendaggi, lampade e candele, tessuti pregiati e oggettistica d’ispirazione varia, si trova naturalmente il letto: in legno o bambù, caratterizzato dall’appoggio basso, con una gamma di testate che varia tra il rivestimento in rattan e il pannello tribale in legno intagliato.

(foto © Ventodoriente)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017