Excite

Arredamento casa, come realizzare un soppalco

L’arredamento casa è un’impresa che deve tenere conto di un fattore fondamentale: lo spazio. A soccorrere le ristrettezze in termini di abitabilità si può pensare di costruire un soppalco su una camera. Per poter capire, innanzitutto se si può costruire un soppalco, dobbiamo dare un’occhiata al Regolamento Edilizio Comunale nel quale è prescritta l’altezza minima che il locale deve avere per costruire.

Nell’arredamento casa il soppalco può essere costruito quando il locale ha almeno l’altezza di 440-450 cm. Questo perché i regolamenti tendono a tutelare la salubrità dei locali molto abitati e un soppalco, si può immaginare, rende una stanza molto più ‘frequentata’. Quindi, è anche importante, per ottenere il permesso, che sia presente una o più finestre per il ricambio d’aria. Questo esclude i locali soppalcati dedicati a librerie, ripostigli ecc.. Ciò che è importante è quando si costruisce un soppalco per abitarlo.

Quando vi trovate ad arredare casa, dunque, tenete conto che per un soppalco, occorre il permesso a costruire o, in alternativa il Dia. Questo perché la realizzazione del soppalco non è stata ritenuta riconducibile alla ristrutturazione edilizia di portata minore in quanto comporta un aumento della superficie utile calpestabile. Dunque, bisogna presentare il progetto debitamente firmato da un tecnico abilitato al comune di residenza e aspettare il permesso.

foto © arredamentoxarredare.lacasagiusta.it

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017