Excite

Arredamento etnico: il fascino della Cina

Tra le varie proposte di arredamento etnico troverete mobili e diverse tipologie di oggetti provenienti da ogni parte del mondo: Africa, India, Sud America, Giappone, Cina, ecc.

L’arredamento cinese si caratterizza per l’utilizzo del legno intarsiato o decorato con cui vengono realizzati armadi e credenze, letti, tavoli, sedie e tanti oggetti di ogni genere e dimensione. Si tratta per lo più di complementi d'arredo che richiamano l’antico stile imperiale cinese.

Tra gli oggetti più caratteristici dell’arredamento etnico cinese ci sono senz'altro i bauli e le cassapanche, che in Oriente sono molto utilizzati e comuni. Si possono trovare in legno grezzo oppure laccati di rosso, decorati o ricoperti da pelli e altri materiali. Molto ricercati sono anche gli armadi cinesi, disponibili in diverse forme e dimensioni: da quelli più grandi per contenere vestiti e oggetti per la casa, ai piccoli comodini spesso decorati con draghi, fiori o altre figure reali o mitologiche.

Se non volete inserire un complemento d’arredo etnico troppo vistoso ma cercate comunque il modo di dare un tocco di orginalità al vostro salotto o alla vostra camera da letto, potete scegliere dei piccoli oggetti cinesi caratteristici come ciotole, ceste intagliate o decorate, cofanetti, statue in legno e tanto altro.

Se volete dare un’occhiata ad alcune proposte di arredamento etnico cinese potete collegarvi al sito di Latitudini Mobili, importatore specializzato in complementi d'arredo provenienti da Cina, Mongolia e Tibet. Per vedere i mobili in esposizione dovrete recarvi però a Milano, dove ha sede l'azienda.

Foto © latudinimobili.it

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017