Excite

Lampade da lettura, in versione segnalibro

Avete azzeccato il libro perfetto per la vostra dolce metà ma vorreste accompagnarlo ad un regalo più scenografico: in questo caso l'accoppiata vincente è quella con una lampada, specie se specificamente concepita per servire anche da segnalibro. Le idee in questo caso possono essere svariate, ma una delle più interessanti del momento è certamente la Bookmar Lamp firmata dal designer francese Léonard Kadid, vero e proprio inno alla funzionalità più essenziale.

Un'ispirazione tanto semplice quanto geniale ha guidato la progettazione di questo pezzo d'arredo dal tocco decisamente minimalista: realizzata con un unico pezzo di legno curvato alle estremità, la Bookmark Lamp utilizza il libro come vera e propria base per la lampada che trova così spazio direttamente tra le pagine.

Per chi volesse ridurre davvero al minimo la gestualità legata alla lettura, senza nemmeno procurarsi di infilare il segno tra una pagina e l'altra, ma più praticamente allungando il braccio per sbarazzarsi del volume poggiandolo sul comodino, viene in soccorso la Lampmark di Relogik, frutto della creatività del designer Damjan Stanković. In questo caso la silhouette della lampada, che si accende in automatico al contatto con il libro aperto, riprende quella di una simpatica casetta stilizzata.

Per i nostalgici delle vecchie diapositive in formato 26×36 mm, o anche per i fanatici dell'effetto led di ispirazione pop, la scelta perfetta è invece la lampada Film di Davide Groppi: composta da moduli di 25 o 50 cm, permette di mettere le immagini in sequenza costruendo un racconto di vita – o magari, visto l'avvicinarsi di San Valentino, di coppia – oppure di evidenziare messaggi retroilluminati proiettati a intermittenza.

(foto © Léonard Kadid)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017