Excite

Il soggiorno polifunzionale

È certamente un modo per migliorare l'organizzazione degli spazi non troppo generosi, ma non solo: la predilezione per gli arredi in grado di cambiare forma e fisionomia al momento giusto è anche una strategia per rendere gli ambienti più imprevedibili e frizzanti, ammesso e non concesso, naturalmente, che ciò non sia in conflitto con la praticità. Il soggiorno è in questo senso luogo di sperimentazione ideale, vista la sua capacità di cambiare funzione a seconda del momento.

Via libera dunque ai mobili polifunzionali, resi talvolta quasi irriconoscibili da un semplice e rapido gesto. Un ottimo spunto lo dà ad esempio il divano da soggiorno V-two, progettato da DesignJoo: costituito da una struttura portante in betulla con seduta in gommapiuma rivestita in tessuto, si apre e si chiude con una semplice spinta. Reso inconfondibile dalla shilouette triangolare, accattivante ed estremamente contemporanea, il divano si avvantaggia della struttura leggera per sdoppiarsi in due sedute distinte, separate da un comodo tavolino da caffè.

Trasformista anche il tavolo Doppelleben creato dallo studio di design Ahhaproject, dedicato a chi si sente in grado di alternare con disinvoltura momenti di concentrazione lavorativa, attimi ricreativi e conviviali degustazioni, tutto intorno alla stessa postazione. Il tavolo si dota infatti di due ripiani sovrapposti, di cui il superiore facilmente disonibile a scorrere verso i lati, così da portare allo scoperto il ripiano sottostante. Quest'ultimo diventa così una funzionale postazione lavorativa: quando il tavolo è chiuso, prestandosi così a tutti gli altri utilizzi del caso, il ripiano inferiore ospita in aggiunta oggetti e accessori in versione mensola o libreria.

(foto © DesignJoo)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017