Excite

ATTENTATI BRUXELLES, TRAGICA SCOPERTA: ECCO COSA C'ERA NELLE BOMB

Si tratta del Tatp, un mix chimico di facile composizione, cui spesso fanno ricorso gli attentatori dell'Isis. Lo scrive, citando fonti vicine all'inchiesta, il giornale belga "De Standaard". Le bombe utilizzate per compiere l'attacco terrorista all'aeroporto di Zaventem, inoltre, contenevano dei chiodi e schegge di vetro: lo ha dichiarato l'amministratore delegato dell'ospedale universitario Gasthuisberg di Lovanio, Marc Decramer.

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020