Excite

Caminetti, riscalda la casa ecologica

Con i caminetti ecologici puoi scaldare gli ambienti domestici senza danneggiare l’ambiente. La Green economy e le nuove tendenze di vita dei nostri giorni impongono il massimo del confort con il massimo rispetto della natura, ecco perché la nuova frontiera del riscaldamento della casa è ecologica.

I caminetti ecologici offrono molti vantaggi che rendono l’apparecchio più funzionale e innovativo anche dal punto di vista estetico: i caminetti ecologici non necessitano di canna fumaria, non producono fumi o cenere che possono sporcare e scurire le pareti della casa, non lasciano odori sgradevoli e polveri sottili nell’aria. La loro alimentazione è data da fonti rinnovabili ed ecologiche, pulite per l’uomo e per l’ambiente, il bioetanolo.

Il bioetanolo è sostanzialmente alcool etilico denaturato ottenuto dalle biomasse, sostanze zuccherine di origine vegetale contenute nella barbabietola da zucchero, nelle patate, nel mais e nel vino. Il combustibile ecologico viene inserito all’interno di un serbatoio e, una volta accesa la fiamma, si avvia combustione del bioetanolo che rilascia nell’aria vapore acqueo e anidride carbonica, in ridotte quantità.

I caminetti non sono dunque collegati né all’impianto elettrico né a quello a gas. Sono alimentati solo dal bioetanolo, un combustibile peraltro molto economico: è stato calcolato che per riscaldare una stanza di circa 25 metri quadrati e portarla alla temperatura di circa 22-23 gradi occorre meno di mezz’ora e per mantenere costante la temperatura il caminetto deve essere in funzione per almeno 2 ore e bruciare circa mezzo litro di bioetanolo, per un costo totale di 1 euro.

(Foto © casa-luce)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017