Excite

Cancelli automatici, l’automazione nella misura giusta

I cancelli automatici sono ormai la modernità e farne a meno vuol dire rinunciare a una grande comodità. Molti palazzi, condomini, villette decidono di passare all’automazione del cancello. Questo non vuol dire sostituire quello preesistente ma semplicemente automatizzarlo. Ovviamente ogni cancello ha la sua relativa automazione, quella ritagliata su misura che permette di risparmiare energia e sfruttarne al meglio le capacità.

Per i cancelli automatici di ferro battente, magari poste su pilastri di grosse dimensioni- tipici delle ville- ad esempio, occorre un automazione che sia dotata di motoriduttori, di telecomando quadricanale, di lampeggiante con antenna, di selettore a chiave. Il kit ha poche componenti e l’installazione è molto semplice, anche se richiede l’intervento di un tecnico esperto. Questo tipo di automazione, inteso solo come kit, costa sui 500 euro più iva, senza manodopera di montaggio.

Per i cancelli automatici ad anta scorrevole, il kit è molto simile: cambia però il funzionamento che nel caso dello scorrevole, permette nuovi metodi di gestione, come le accelerazioni e i rallentamenti della corsa, le batterie tampone nel caso di mancanza di energia elettrica, la massima sicurezza, il tutto azionando semplicemente a distanza. Il costo di questo kit è di 290 euro più iva. In genere, le ditte specializzate studiano soluzioni che consentano il minimo dispendio di energia e operano attraverso appuntamenti per visionare il cancello e scegliere assieme al cliente le migliori soluzioni.

foto © cancelliautomatici.it

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017