Excite

Pregi di una casetta coibentata effetto legno

La casetta coibentata effetto legno è una soluzione abitativa alternativa e moderna ed è una sistemazione ottimale in tutte quelle situazioni dove si vuole recuperare spazio per stivare in tutta sicurezza materiale e attrezzi, senza tralasciare l'aspetto estetico del risultato finale. La qualità dei materiali utilizzati per la realizzazione dei pannelli coibentati garantisce la massima durata nel tempo e ottime prestazioni meccaniche.

Le casette coibentate

La casetta coibentata effetto legno si presta come soluzione in ambito privato, commerciale ed industriale. Il tipo di materiale che viene usato per la sua costruzione garantisce un ottimo risultato in termini di isolamento (sia termico che acustico) e assicura un'ottima resistenza e una lunga durata nel tempo. Questo tipo di casette sono usate di frequente come innovative soluzioni abitative ad elevato contenuto tecnologico e permettono standard elevati in termini di risparmio economico.

Le tecniche usate per il loro assemblamento sono diverse, ma prevedono tutte la coibentazione che ne migliora l'efficienza dell'involucro edilizio. C'è la tecnica a pannelli portanti in legno lamellare, quella a telaio portante e il sistema "blockhouse" in legno massiccio, che assicurano le stesse garanzie strutturali e i medesimi margini di risparmio, ma si basano su esigenze tecniche ed economiche differenti.

Coibentare significa ridurre la dispersione termica limitando la trasmittanza e isolando il più possibile pareti e coperture. I pannelli coibentati sono formati da uno strato di materiale isolante (lana di roccia, sughero, poliuretano) che può essere rivestito da materiali quali legno, rame, zinco, pietra, alluminio e acciaio. Nel caso del legno è necessario eseguire trattamenti chimico-fisici di impermeabilizzazione che lo rendano ideale per resistere agli attacchi degli agenti atmosferici (pioggia, neve, grandine e umidità). La coibentazione può prevedere un isolamento esterno a cappotto sia per pareti che per tetti, oppure il riempimento delle intercapedini perimetrali con sostanze isolanti. Quando non si può intervenire all'esterno, si effettuano rivestimenti interni con appositi materiali.

E' difficile indicare con precisione il costo di una struttura del genere in quanto bisogna tenere conto di diverse discriminanti che possono variare a seconda della situazione. Tra queste bisogna annoverare la presenza di punti luce, i sistemi di fissaggio, la cubatura totale, i sigillanti e gli elementi di finitura. Orientativamente i prezzi al mq di superficie costruita partono dai 300-350 euro a seconda degli strati e dei materiali usati. A questo bisogna aggiungere il costo del montaggio che si aggira intorno al 10% della commessa.

In definitiva, le cassette coibentate ad effetto legno sono un'ottima ed innovativa scelta per ambienti esterni che riesce a coniugare perfettamente il rapporto qualità prezzo al risultato estetico.

In ogni città c'è ormai una ditta specializzata nel settore, basta effettuare una rapida ricerca sul web per trovare i punti vendita più vicini. E' comunque sempre consigliabile richiedere un preventivo dettagliato per non incorrere in spiacevoli soprese.

Conclusione

La casetta coibentata effetto legno spazia da piccole realizzazioni studiate per aumentare la capienza di un'abitazione o per servire un ambiente esterno, fino a piccole soluzioni abitative a basso costo e veloci da realizzare grazie all'impiego di elementi prefabbricati. Ad oggi le soluzioni sono estremamente personalizzabili e garantiscono standard di qualità molto elevati. Le casette coibentate sono una delle ultime innovazioni in campo edile, non hanno un costo eccessivamente elevato, sono molto versatili e sono facili da montare.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017