Excite

Climatizzatori, manutenzione, pulizia, problemi

I climatizzatori sono degli elettrodomestici molto delicati, la cui manutenzione deve essere accurata per far sì che funzionino al meglio e possano avere una lunga ‘vita’. Un problema che si riscontra spesso è quello del cattivo odore all’accensione. Esso è dovuto alla condensa che genera umidità e, quindi, batteri che possono essere anche molto pericolosi per chi, ad esempio, soffre d’asma.

Per questo problema tipico dei climatizzatori, si può provare a far funzionare per dieci o quindici minuti il condizionatore nella sola modalità di ventilazione prima di spegnerlo dopo l'uso. Con il passaggio dell'aria il condensatore si asciuga, così non si forma umidità. A volte però la condensa può essere dovuta al ristagno dell’acqua all’interno dell’elettrodomestico:in questo caso, bisogna individuare dove c’è questo inconveniente, asciugarlo e correggere la pendenza.

I climatizzatori, poi, devono essere puliti periodicamente. I filtri devono essere puliti ogni sei mesi, oppure si possono usare degli spray igienizzanti che vanno spruzzati sul condensatore. Essi sterilizzano le zone di umidità e uccidono i batteri. Ottimi prodotti, vanno usati solo dopo una completa aerazione del locale in questione.

foto © mediashopping.it

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017