Excite

Come arredare casa per Halloween 2011

E’ arrivata la festa di Halloween e i festeggiamenti in casa per i più intimi non mancano mai, ma come decorare casa se abbiamo degli ospiti stregati a cena? Zucche appese ai lampadari, centrotavola da far rabbrividire i commensali, candele per una luce mostruosamente soffusa e altre chicche: ecco alcune idee.

A tavola

Se la vostra cena è chic e servirete del buon vino bianco - consigliato come abbinamento per un menù a base di zucca - o spumanti e champagne, allora non può mancare il secchiello da vino. Prendete una zucca invernale, tagliate la calotta che metterete da parte, svuotatela della polpa, e riempitela con ghiaccio. Purtroppo non è possibile intagliarla per evitare di far fuoriuscire il ghiaccio, ma potete ricreare occhi e bocca mostruosi con un pennarello nero indelebile.

Zucche più piccole, possono essere utilizzate, dopo esser state svuotate, come piatti fondi per accogliere un buon risotto o una zuppa a base di zucca per aprire la vostra cena, oppure come porta candele. Dopo aver rimosso la calotta, la polpa, intagliate la zucca per creare occhi e bocca classici di Halloween e appoggiatevi una piccola candela tonda bassa, illuminerà la vostra tavola e la vostra casa creando un’atmosfera soffusa.

Soggiorno

I fantasmi si sono materializzati. Ecco che ricomprendo poltrone, divani con lenzuoli bianchi, possiamo riportare Halloween in casa. Ma per ricreare l’effetto pauroso, potete ritagliare, da cartoncino nero, occhi e bocca spalancati, tipici di faccia da fantasma. Incollarli sullo schienale di poltrona con colla a caldo.

Se avete a disposizione pezzi di stoffa bianchi, il soggiorno può diventare una comitiva di fantasmi. È possibile ricoprire sopramobili, mobili, accessori tutti con fazzoletti e stoffe bianche, decorate con occhi e bocca da fantasma in cartoncino nero. Sotto ognuno di questi fantasmi ricreati, potete riporre delle candele: aprire d’improvviso la porta del soggiorno creerà un effetto spaventoso.

Corridoio

Potete creare con il cartoncino arancione delle zucche da appendere con filo di nylon al lampadario o sotto il soffitto, e creare un percorso di candele piccole tonde nere ed arancioni per segnare il percorso sino in cucina. Vietata la luce da lampadina!

Le tende

Il nero stregato può predominare: tende di organza nera appese in cucina e soggiorno, da creare a mano solo con ago e filo. Prendete dell’organza e tagliatela della misura delle vostre finestre. Sui due bordi più corti, ripiegate di qualche centimetro per creare una piega e far passare il vostro bastoncino da tenda e cucite con filo nero. Stessa cosa per il bordo inferiore.

Riprendete il lato esterno della tenda e fermatelo a metà, creando una specie di drappeggio, con delle spille da balia decorate. Potete incollare sulle vostre tende, delle piccole zucche in cartoncino o in feltro.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017