Excite

Come pulire i tappeti persiani con il bicarbonato? Ecco tutti i trucchi

I tappeti persiani si riconoscono per i motivi floreali in cui sono intessuti che, in tappeti più antichi, lasciano spazio ad intere novelle raccontate attraverso gli intrecci dei tessuti. Ogni tappeto persiano, come altri tipi di tappeti orientali, può essere distinto dagli esperti per provenienza ed anno di creazione proprio grazie alla presenza di stemmi o immagini particolari intessute al suo interno. Scopriamo come pulire i tappeti persiani con il bicarbonato

Pulire col bicarbonato per proteggere i colori

Può sembrare strano ma il bicarbonanto è uno degli elementi più adatti per pulire un tappeto persiano. I suoi componenti, infatti, permettono di liberare il tappeto dalla polvere e ridonano brillantezza agli originali colori del tessuto. Ma come pulire i tappeti persiani con il bicarbonato?

Per pulire un tappeto persiano con il bicarbonato sarà necessario avere, oltre al bicarbonato stesso, una spazzola dalle setole morbide (oppure una scopa) ed un'aspirapolvere. E' molto importante scegliere una spazzola morbida perchè questa rispetterà la delicatezza del tappeto senza rovinarne stoffa e ricami.

Per prima cosa, bisognerà cospargere l'intera superficie del tappeto con la polvere di bicarbonato e cospargerlo bene su ogni parte di stoffa. Fatto questo, bisognerà strofinare, con estrema delicatezza e gentilezza nei gesti, con la spazzola (o scopa). A questo punto, la cosa migliore da fare è lasciare per una decina di ore il bicarbonato sul tappeto, in modo che possa agire sullo sporco.

La cosa migliore è iniziare l'operazione di pulizia del tappeto la sera, in modo da lasciarlo riposare l'intera nottata senza rischiare che qualcuno lo calpesti. Trascorse le ore necessarie, basterà assorbire tutta la polvere di bicarbonato con un aspirapolvere elettrico. A questo punto, la procedura di pulizia del tappeto è terminata.

Un'alternativa bizzarra

Una volta compreso come pulire i tappeti persiani con il bicarbonato basterà avere in casa una scatolina del prodotto, facilmente acquistabile in ogni supermercato. In sua assenza, c'è un'alternativa utilizzabile in inverno da chi vive in zone fredde soggette a nevicate. Si tratta, infatti, di pulire il tappeto con la neve, seguendo la stessa procedura seguita con il bicarbonato. In questo caso, però, basterà lasciare il tappeto a contatto con la neve pochi minuti

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017