Excite

Come pulire lo scaldabagno dal calcare

A volte succede che, facendo la doccia, l'acqua impieghi un tempo eccessivo a riscaldarsi o addirittura non raggiunga mai la temperatura adeguata; nei casi più drastici, semplicemente l'acqua smette di scendere. E' un segnale preciso: nello scaldabagno c'è troppo calcare. Come intervenire? Pulire lo scaldabagno dal calcare è quello che occorre fare.

Lavoro non da tutti

L'intervento di un tecnico in questi casi può essere molto costoso e durare anche soli pochi minuti, per cui in tanti provano a fare da soli. Non è un lavoro da tutti, però: è giusto premetterlo, perchè si tratta di un elettrodomestico pericoloso al quale non è consigliabile mettere mano se non si ha qualche conoscenza e attitudine pratica. Vediamo quindi ora come si può pulire lo scaldabagno dal calcare.

La prima cosa che dovremo fare sarà staccare la corrente e chiudere l'acqua in casa: in questo modo non correremo rischi di subire scosse elettriche o di provocare piccoli o grandi allagamenti. Lo scaldabagno subisce l'attacco del calcare - presente in sia pur minime quantità in qualsiasi flusso idrico domestico - specialmente in due punti, che saranno quindi quelli su cui dovremo operare con particolare attenzione: il termostato e la resistenza.

Una volta aperti i rubinetti fino ad aver svuotato completamente il nostro boiler, dovremo quindi aprirlo. In genere si smonta dalla parte inferiore, svitandolo senza grossi problemi. Una volta aperta la cassa, quindi, dovremo localizzare ed estrarre termostato e resistenza, che presumibilmente saranno ricoperti da un più o meno sottile strato di calcare (bianco sporco e solido).

Attenzione ora a non danneggiare questi delicati strumenti! Per effettuare questa operazione conviene utilizzare sempre uno straccio o una spugna, nonchè un liquido appositamente anticalcare.

E infine chiusura

Una passata di prodotto anticalcare è opportuna anche sulle pareti interne del boiler. A questo punto possiamo riposizionare all'interno termostato e resistenza, chiudere e riattaccare elettricità e acqua. Abbiamo visto come pulire lo scaldabagno dal calcare, di per sè un'operazione non troppo complessa; se la formazione calcarea fosse però eccessivamente estesa, è sempre consigliabile l'intervento di un tecnico esperto.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017