Excite

Come rifare il pavimento?

Spesso per chi non è nel campo dell'edilizia, trova piacevole occuparsi personalmente dei lavori della propria casa con piccoli ritocchi di ristrutturazione, riparazioni varie o semplicemente dandosi alla tinteggiatura dei muri con una creatività che farebbe invidia al migliore degli imbianchini. Quello che sembra invece un' impresa ardua è come rifare il pavimento. Ma è proprio così?

Dalla messa in opera ad un esplosione di creatività

Se si vuole capire come rifare il pavimento, è importantissimo sapere che ci sono due procedure di posa in opera maggiormente usate: con "magrone" o a colla. Ma è altrettanto interessante conoscere tutte le tipologie di pavimento presenti sul mercato per fare una scelta giusta e mirata in base ai propri gusti.

Posa in opera: Se si vuole partire da zero e avere un'idea completa del lavoro che ci accingiamo di fare da soli o con l'aiuto di un esperto, è bene partire dalla posa in opera, ovvero come "costruire" letteralmente il pavimento. Il "magrone" non è altro che un impasto di sabbia (grossa o fine),cemento e un pò di calce, che funge da strato di circa 4 cm, sul quale adagiare direttamente gli elementi del nostro pavimento. Il metodo "a colla" invece, consiste nello stendere sul massetto sottostante, semplicemente uno strato di colla di quelle presenti in commercio come ad esempio la Kera Koll, prima di procedere con le piastrelle.

Varie tipologie di pavimenti: Conoscere le varie tipologie di pavimenti è la parte più interessante perché è in questa fase che diamo il nostro tocco di personalità. Possiamo scegliere tra le varie tipologie di piastrelle di ogni materiale e colore: ceramica, gres, cotto, maioliche. Riuscire ad individuare il tipo di piastrella giusta per una determinata stanza è la procedura che mette in gioco la propria idea di arredamento. Per esempio, per la cucina, andrebbe bene il cotto, per il bagno le maioliche, che danno un tocco di freschezza e leggerezza, specialmente se con i colori sull'azzurro, il bianco e il verde chiaro.

Il parquet

Come rifare il pavimento dunque? Se la risposta è invece in parquet, è bene sapere che la posa e l'acquisto di questo materiale, determinano procedure tecniche un pò più complesse e costi un pò più elevati ma ciò non deve scoraggiare chi desidera il legno. Il parquet tuttavia, che esteticamente rende moltissimo, ha anche bisogno di cure più attente e può attirare la polvere più facilmente.

Possiamo trovare sul mercato tantissime tipologie di piastrelle di ogni materiale e misura e tantissimi punti vendita di parquet di ogni qualità. L'ideale è recarsi di persona per valutare da vicino i pro e i contro di un determinato articolo in base alla struttura della casa o dell'area presso cui questo è destinato.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017