Excite

Fai da te: come sostituire una tapparella che non funziona più

Capita a volte che una tapparella, per qualche problema, non funzioni più e sorge, quindi, la necessità di doverla sostituire.Ecco, allora, per gli amanti del fai da te, una breve guida su come sostituire una tapparella che, con pochi e semplici passi, consentirà di eseguire il lavoro in modo professionale e senza commettere errori.

Sostituzione dell'intera tapparella

Le tapparelle, in pvc, legno, ferro o alluminio, servendo a riparare gli infissi sono esposte alle conseguenze degli agenti atmosferici. Tra questi, soprattutto, il sole provoca un lento degrado nel tempo.A questo si deve aggiungere l'utilizzo non corretto che un pò tutti inconsapevolmente facciamo, come, ad esempio, quello di tirare la cinghia, per abbassarle o alzarle, lateralmente, cosa che, invece, andrebbe fatta posizionandosi perfettamente di fronte alla cinghia stessa.Per questi ed altri motivi può, quindi, essere necessario sostituirle. Ecco, allora, come sostituire una intera tapparella seguendo questi pochi e semplici passi.

Step 1: per prima cosa bisogna comprare la tapparella nuova, dopo, ovviamente, aver preso le misure in altezza ed in larghezza.

Step 2: rimuovere i fermi che si trovano sull'ultima stecca con un giravite e togliere il pannello che chiude il cassonetto semplicemente svitando le viti che lo tengono fissato alla cornice del vano.

Step 3: a questo punto bisogna abbassare la tapparella e sganciarla dal rullo, rimuovendo i cintini, le viti o i chiodi che la tengono legata al rullo.Una volta sganciato il rullo rimuovere la tapparella alzandola manualmente lungo le guide e avvolgendola man mano che viene fuori.

Step 4: inserire la nuova tapparella facendola scendere lungo le guide allineando manualmente le stecche che non entrano facilmente nella guida.

Step 5: agganciare la tapparella al rullo, chiudere il cassonetto e fissare i fermi facendo due fori sull'ultima stecca con un trapano avvitatore.

Sostituzione di una o più stecche

La guida su come sostituire una intera tapparella può essere seguita anche nel caso in cui si deve sostituire solo una o più stecche rovinate.La sostituzione delle stecche è un'operazione semplicissima da eseguire in quanto bisogna solo sfilare le stecche rovinate ed inserire quelle nuove, ovviamente solo dopo che la tapparella sia stata rimossa dalla propria sede. Per quest'ultima operazione e per quella successiva, ossia l'inserimento della tapparella con le stecche sostituite, è possibile seguire, infatti, i passi descritti appena sopra.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017