Excite

Prezzi e modelli di condizionatore portatile

  • DeLonghi.it

Se il caldo é opprimente, l'afa non dà tregua e non avete un impianto di climatizzazione, la soluzione migliore é confrontare i prezzi e modelli di condizionatore portatile per tempo, al fine di evitare acquisti incauti all'ultimo momento.

IL più piccolo é dello Zephir

Piccolo e compatto, Zephir ZDY 5000, sviluppa 5000 btu, molto semplice da usare e anche economico, infatti, assorbe solo 560 watt l'ora, per questa peculiarità funziona solo in raffreddamento, quindi non ha la funzione pompa di calore, in compenso può essere utilizzato come deumidificatore. Il tubo di condensa esterno misura 2 metri in lunghezza, ciò consente di posizionarlo con agevolezza nella stanza scelta. Il prezzo si aggira sui 170 euro.

I portatili DeLonghi

DeLonghi offre una vasta gamma di portatili, adatti ad ogni esigenza, si parte da uno sviluppo di potenza di 9000 btu fino a 12500, ciò significa che uno dei più potenti può raffreddare fino a 110 mq, il difetto principale é la rumorosità, fino a 45 db, che, se si possono accettare di giorno, la notte diventano proprio fastidiosi. Le funzioni sono di tutto rispetto, raffreddamento, deumidificazione e in alcuni modelli anche riscaldamento. I prezzi sono da valutare bene, si parte da 700 euro circa per i modelli semplici fino ad arrivare a 3000 euro.

Olimpia Splendid

Veramente piccoli e compatti, molto graziosi anche da vedere, funzionano bene e consumano poco essendo, quasi tutti i modelli di classe A, inoltre i filtri hepa garantiscono un riciclo sempre puro dell'aria in movimento, anche questi partono da 9000 btu in su, da valutare in base ai metri cubi dell'ambiente dove va posizionato. I prezzi oscillano dai 500 euro fino ai 3000 euro.

I condizionatori portatili si dividono in due categorie, quelli con l'unità esterna, portatile, ovvero lo split, e quelli con solo il tubo di condensa, entrambi richiedono, in ogni caso, uno sfogo esterno, ciò implica necessariamente che ci sarà sempre un'apertura socchiusa nella stanza dove posizionare il portatile.

Considerare che, il portatile con lo split é più funzionale, in quanto avendo l'unità mobile esterna, il calore prodotto dal motore viene espulso fuori, mentre il portatile con il tubo di condensa è un monoblocco, in altre parole ha il motore incorporato nell'unità centrale, per cui sviluppa calore all'interno e di conseguenza impiega più tempo a raffreddare e naturalmente consuma di più.

Quindi prima di procedere all'acquisto é bene confrontare accuratamente prezzi e modelli, di diverse marche.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017