Excite

Congelatore a pozzetto, breve guida e panoramica sui prezzi

In molte case italiane ormai è facile trovare un congelatore oltre quello annesso al frigorifero. Garantendo una conservazione corretta e duratura degli alimenti permette di avere una buona scorta di cibi disponibili all'occorrenza, magari fuori stagione. Molto diffuso è il cosiddetto congelatore a pozzetto, a voi guida con relativi prezzi. Quest'ultimo infatti è capace di garantire un buon compromesso tra spazio, prezzo e dimensioni.

    electrolux-rex.it

Marche e prezzi

Il mercato degli elettrodomestici per congelamento è davvero vario e le marche produttrici sono innumerevoli. Giusto per citarne alcune potremmo ricordare: Rex, Whirlpool, Zanussi, Iberna, Ignis, Candy, Siemens, Haier, Ariston, Indesit, Aeg, Bosch, Miele, Zoppas. E questo solo parlando delle più note e diffuse.

Smeg: in quello dei congelatori a pozzetto (o orizzontali) tra i più piccoli in commercio c'è sicuramente lo Smeg CF100AP. Dimensioni: altezza 83,6 cm; larghezza 56,3 cm; profondità 52,6 cm. Di conseguenza la capacità netta si ferma a 98 litri. Classe A+, 4 stelle, il prezzo oscilla fra i 200 e i 230 euro.

Whirlpool: chi garantisce un buon compromesso tra spazio e capienza è sicuramente il Whirlpool WH1411A. Dimensioni: altezza 86.5 cm; larghezza 57.2 cm; profondità 64.8 cm. Nonostante le dimensioni molto simili al modello precedente infatti, la capacità netta è di ben 133 litri. Anch'esso classe A+, 4 stelle. Il prezzo invece, visto il blasone della marca e il compromesso dimensioni/capacità, va dai 270 ai 300 euro.

Daya: Il più economico in circolazione pare essere invece il Daya DCP-100K. Dimensioni: altezza 56,5 cm; larghezza 53 cm; profondità 84 cm. Capacità netta 100 litri tondi tondi, classe A+, star rating 4 stelle. Può essere vostro con 170/180 euro.

Centinaia di litri di scorte: parlando di congelatore a pozzetto e relativa guida e prezzi non possono non essere menzionati i "re della cucina". Stiamo parlando di quei congelatori grandi come scrivanie o divani. La loro capacità va dai 250 litri fin oltre i 350. Con tali dimensioni si prestano certamente più ad un uso professionale, ad esempio nella ristorazione, ma non è raro vederli in alcune case, sopratutto in famiglie numerose. I costi vanno dai 400 euro fino ai 1000.

Liebherr: un esempio pratico, per rendere l'idea. Liebherr GT3756, dimensioni: altezza 91,9 cm; larghezza 137,3 cm; profondità 80,8 cm. Capacità netta 342 litri, classe ancora più elevata, trattandosi di un A++, star rating 4 stelle, termometro interno ed esterno con display digitale. Il prezzo varia dai 780 euro agli 830. Ovviamente tra ques'ultimo e i primi che abbiamo menzionato ne esistono di intermedi, economicamente e "fisicamente" parlando. Ad ogni necessità la propria scelta.

Classe e stelle

Nell'acquisto di un congelatore sarebbe buona pratica stare attenti particolarmente a due caratteristiche dell'elettrodomestico: la classe di consumi a cui appartiene e la capacità di raffreddamento, espressa in stelle.

La c.d. classe di consumo energetico o classe di efficienza energetica è la scala (che va dalla "G" alla "A") di espressione usata per definire i consumi di un elettrodomestico. Più la lettera è alta nell'alfabeto meno consuma. La classe A è a sua volta suddivisa in "A" "A+" "A++". Generalmente conviene scegliere congelatori rientranti in queste ultime 3 tipologie.

L'altro fattore da considerare sono le stellette dello star rating. Indicano la capacità di raffredamento dell'elettrodomestico. Si va da 1 a 4 stelle. E' preferibile optare sempre per un 4 stelle, capace di produrre aria a temperature molto basse, garantendo così, a differenza degli altri, un corretto processo di congelamento e una buona e duratura conservazione, fino a un anno (ma qualcuno sostiene anche per 18/24 mesi).Questo per quanto riguarda le caratteristiche tecniche. Parlando invece di quelle fisiche, oltre alle dimensioni, l'altra caratteristica distintiva tra i vari modelli è la capacità, espressa in litri, più litri significano più spazio interno.

    Whirlpool.it

Raccomandazioni

Ricordate di sbrinare e pulire il congelatore almeno una volta l'anno, meglio se una volta ogni sei mesi, o comunque alla formazione di uno strano di brina spesso 5/6 millimetri. Importante è pure tenere ben pulite le guarnizioni dello sportello, in modo che aderiscano perfettamente alle superfici d'appoggio garantendo così una chiusura ermetica. Una chiusura errata non garantirebbe una temperatura idonea e costante all'interno del congelatore e farebbe lavorare di continuo il motore usurandolo, con aggravio di consumi e costi.

Dove acquistare

Ovviamente a farla da padroni sul mercato degli elettrodomestici sono molto spesso le grandi catene come Mediaworld, Trony, Euronics, Expert, Auchan, Carrefour, Unieuro e simili. Infatti, presso le loro filiali si possono trovare batterie di congelatori disposti uno dietro l'altro per ogni prezzo e dimensione. Ma non sono da sottovalutare gli ormai rari negozi di elettrodomestici sottocasa. Anche nei negozi on line il congelatore a pozzetto, spesso con guida, caratteristiche e prezzi per i diversi modelli, ha un discreto mercato. Anche qui ci sono le grandi catene con le loro sezioni di e-commerce, ma la concorrenza è più agguerrita grazie a venditori on line come Mr. Price, eBay, ePrice e Redcoon.

Importante: tutti i rivenditori hanno l'obbligo "di assicurare il ritiro gratuito dell'apparecchiatura usata al momento dell'acquisto di una nuova apparecchiatura", dovrà poi essere il commerciante a provvedere "al trasporto dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, detti RAEE, presso i centri di raccolta comunali organizzati", così come previsto dal Decreto Ministeriale n° 65 del marzo 2010.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017