Excite

Le migliori cucine Ikea: dalle rustiche alle moderne

Nell'arredamento della casa, quando si deve scegliere la cucina, per spendere una cifra inferiore anche dei tre quarti rispetto ai prezzi medi dei grand marchi, è consigliabile scegliere una cucina componibile. Componibile significa che è il cliente che deve occuparsi del progetto, dell'assemblamento nella fase della scelta e del montaggio. Leader di mercato nel settore delle cucine componibili è Ikea, marchio svedese: Ikea permette di acquistare le proprie cucine in pezzi separati. Dai bulloni alle viti, dalle ante ai lavelli, ogni singolo e più piccolo componente ha un suo costo ed una sua compatibilità. Sito ed assistenza clienti aiutano oggi anche nella progettazione e nella scelta della cucina. Trasporto e montaggio possono comunque essere richiesti a parte.

Il prezzo medio per acquistare una cucina Ikea di medie dimensioni - montaggio e trasporto a parte - può costare anche sotto i € 3.000. Ci sono modelli da € 1.349 e € 1.549 inclusi gli elettrodomestici. Il modello Ringskar è in offerta a € 1.049 inclusi gli elettrodomestici, lavello ad una vaschetta e ripiano in acciaio. Si tratta però di un modello di cucina ad una sola parete, conveniente per arredare un angolo cucina oppure per la casa al mare. Per chi ama le cucine moderne ma non sa resistere alla tentazione di quelle rustiche, Ikea propone il modello Lidingo, a € 1.549. Il piano di lavoro è in laminato bianco, i pomelli in porcellana ed è un'ottima soluzione per ottenere un piano d'appoggio senza occupare molto spazio, parte del quale è guadagnato grazie al montaggio di un lavello con una sola vaschetta. Esclusi dal prezzo la cappa a € 99, lo scolapiatti a € 9,99 e la sedia bar Ingemar a €  49,95.

Le cucine Ikea non sono solo moderne, ma esistono alcuni modelli anche più rustici, ottenuti con l'utilizzo di rovere e pino massiccio. Un esempio è il modello Fagerland, a €  1.239 - elettrodomestici di base inclusi ma escluso il miscelatore doppio comando Loviken a € 65. In questo modello di cucina Ikea le travi di pino massiccio sono lasciate a vista e sono solo laccate. Ci sono anche cucine da € 585: è il modello Valla, effetto noce, composizione di base, in melammina, maniglie in alluminio nichelato e piano di lavoro in laminato bianco, compresi gli elettrodomestici di base.

Le cucine Ikea sono oggi di gran lunga quelle più preferite in virtù della disponibilità di una grande quantità di colori e di combinazioni, nonché per la flessibilità e l'adattabilità di una cucina Ikea a qualunque tipo di ambiente. E per la convenienza. Per avere una misura della convenienza firmata Ikea, occorre pensare che fra i principali marchi di cucine, moderne e rustiche - Scavolini, Snaidero, Berloni, Lube, Febal, Ernestomeda - i modelli Snaidero arrivano a costare € 25.000 e quelle Ernestomeda intorno ai € 23.000. Scavolini realizza cucine che costano anche € 1.999 ma con metrature inferiori ai 5 metri.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017