Excite

Deumidificatori, fondamentali in certe zone

I deumidificatori hanno un ruolo molto importante in certi casi. Ci sono case che hanno un alto tasso d’umidità, dovuto perlopiù a fattori ambientali che hanno bisogno, per la salubrità dell’aria, dell’azione di un buon deumidificatore. Ci sono alcuni apparecchi che funzionano insieme ai condizionatori e latri, invece, che svolgono solo la funzione di togliere l’umidità.

Ci sono deumidificatori di due tipi. Il primo, quello detto meccanico refrigerativo, funziona con l’azione di una serpentina di raffreddamento; in genere, viene usato quando il livello di umidità è lieve. Il secondo, detto ad essiccazione, invece, funziona con dei particolari materiali essiccanti come il gel di silice; questo metodo è usato soprattutto in zone dove la temperatura media è più bassa.

I deumidificatori partono dai cento euro: possono essere fissi o portatili. In genere, è bene capire quali sono le esigenze specifiche prima di scegliere: se ne avete bisogno in una tavernetta o in posto particolarmente facile alla condensa allora sceglietelo fisso a basso consumo energetico. Se invece vi serve per diversi ambienti, compratelo portatile, magari di un’ottima marca. Così eviterete la poca efficienza o l’eccessivo rumore.

foto © cuoghi-luigi.it

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017