Excite

Deumidificatori: meglio fissi o mobili?

I deumidificatori sono fondamentali per evitare che l’umidità in eccesso all’interno di una casa porti alla formazione di muffa e dunque di problemi di vario tipo che condizionano la vita all'interno dell'abitazione.

Esistono due tipi di deumidificatori, fissi o mobili, e la scelta dipende dal tipo di situazione che si deve tamponare o evitare e dal tipo di stanza presso la quale questo apparecchio va installato.

I deumidificatori fissi vengono installati a parete e, chiaramente, non possono essere spostati altrove per cui sono adatti a chi deve risolvere una particolare situazione in buona parte della casa in quanto un unico apparecchio, con i dovuti collegamenti, riesce a convogliare l'umidità in eccesso evitando la formazione di muffe.

I deumidificatori mobili, invece, possono essere spostati in altre stanze delle casa ma a parità di lavoro svolto sono più costosi se si necessita di più apparecchi in varie stanze della casa.

Va detto infatti che i deumidificatori fissi costano di più ma il loro uso e consumo permette di ammortizzare presto la spesa mentre i deumidificatori mobili sono più economici ma se se ne deve acquistare più di uno da sistemare in varie aree della casa la spesa letteralmente non vale più l'impresa.

(foto ©Rbmspa.ru)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017