Excite

Elettrodomestici, come scegliere l’aspirapolvere

Tra gli elettrodomestici, l’aspirapolvere è uno dei più amati dalle casalinghe. Questo perché esso permette di cacciare via la cosa più odiosa e resistente alla pulizia: la polvere. In genere scope elettriche e aspirapolvere sono destinati a durare per molti anni, diciamo dai 3 agli 8-10 anni: invece, spesso, capita di doverli cambiare prima del tempo, anche dopo un paio di anni. Perché?

La risposta è semplice: il costo di questi elettrodomestici dice molto di più del suo aspetto. Diffidate di scope o aspirapolvere che costano tropo poco, tipo 30 o 40 euro: quelli base, partono da un costo minimo di 60-70 euro per le scope elettriche e 80 euro per gli aspirapolvere. Ma anche qui si parla di modelli base, dunque, non è data la loro efficienza: ovviamente dipende da modello e marca, ma la regola sostanziale è : spendere di più per spendere meno in futuro.

Il costo di questi elettrodomestici dipende anche dalla presenza dei sacchetti o del filtro, dalla capacità di aspirazione, alla qualità dei materiali. La scelta dipende anche dalla casa che avete: se è molto grande, converrà fare un investimento, cioè un aspirapolvere costoso, a fronte di un utilizzo quasi quotidiano. Se avete un piccolo appartamento, allora potete optare per una soluzione a prezzo più basso, sempre nei limiti di ciò che abbiamo detto. Con un occhio alla qualità, aspirare e togliere l’odiata polvere sarà un gioco da ragazzi!

foto © sixpol.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017