Excite

Elettrodomestici, ecco gli alleati della bellezza

Tra gli elettrodomestici, quelli più gettonati, che però non hanno nulla a che fare con sporco e polvere, si chiamano accessori di bellezza e ogni donna, appena può, sa che riserverà un pomeriggio all’acquisto di questi ‘capricci’ tecnologici. Capricci, poi, mica tanto. Partiamo dalla piastra…come farne a meno?

E’ classificabile tra gli elettrodomestici ma la sua destinazione d’uso è ben differente. Si tratta della piastra per capelli: ‘domatrice’ di ricci ribelli e capelli crespi, questo piccolo elettrodomestico consente di acconciarsi in breve tempo per tutte le occasioni. La piastra in ceramica è considerata tra le migliori sul mercato perché distribuisce il calore uniformemente ed è meno aggressiva del metallo. Sua acerrima rivale è la piastra a ioni, che ammorbidisce e protegge i capelli mentre si procede alla stiratura.

Re degli elettrodomestici per la bellezza è il vaporizzatore viso. Una volta appannaggio delle ditte di estetica, oggi lo si trova in modello casalingo. Un vero e proprio strumento di pulizia e di trattamento per la pelle permette di idratare, stimolare la microcircolazione e migliorare l’ossigenazione dei tessuti, è anche ottimo per chi ha problemi di brufoletti e acne. Costa dai 100 ai 400 euro, ma vi risparmierà, se avete tempo e pazienza di dedicare qualche ora di bellezza a casa vostra, molte sedute dall’estetista. Buon investimento per la salute dei vostri denti è anche lo spazzolino elettrico, che, grazie alla tecnologia pulsante, è capace di rimuovere il 97% della placca batterica , causa delle principali malattie dell’apparato orale.

foto © esteticawellbe.com

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017