Excite

Forni microonde, danni per la salute?

Alcuni studi sui forni a microonde hanno dimostrato l’esistenza di un nesso tra la funzionalità di questo elettrodomestico e l’insorgere di alcune forme neoplastiche, come il cancro alla gola, al colon, leucemia. Secondo questi studi, la possibilità del sorgere di queste malattie è dovuta, sostanzialmente, al tipo di cottura a cui vengono sottoposti i cibi.

I forni a microonde, infatti, hanno una cottura che ha il vantaggio di essere molto veloce ma il grande svantaggio di essere molto aggressiva. I cibi vengono scossi nelle loro molecole per essere riscaldati, bombardati con onde di magnetron: così, per allinearsi al campo elettromagnetico si riscaldano per frizione intermolecolare. Ecco, gli studi hanno dimostrato che chi ha mangiato con la cottura del forno a microonde, presenta una riduzione di tutti i valori dell'emoglobina e del colesterolo, sia delle lipoproteine ad alta densità (colesterolo buono) sia di quelle a bassa densità (colesterolo cattivo).

Coloro che contestano questi studi, dicono, in sostanza, che i forni a microonde non sono così dannosi per la salute e basta seguire pulizia e manutenzione perché non abbiano alcuna controindicazione. In realtà, è importante che la porta non presenti alcun tipo di malfunzionamento e che evitiate di aprirla immediatamente dopo la fine della cottura. Lasciate passare almeno un minuto, in modo che sparirà ogni residuo di onde.

foto © casa.atuttonet.it

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017