Excite

Gazebo in legno: le caratteristiche

Sono sempre più numerose le richieste per l'acquisto di gazebi. Ideale per il relax tra il verde, il gazebo permette di stare all'aperto e di godere del giardino anche durante le giornate più calde dell'estate.

Tra i materiali più utilizzati per la realizzazione dei gazebo c'è sicuramente il legno: leggero, resistente e capace di regalare un effetto estetico piacevole. Questo va infatti a inserirsi in armonia con il contesto della natura e si adatta bene anche ai mobili da esterno.

I legni più utilizzati per il gazebo sono il pino nordico, il castagno e il teak. Quest'ultimo è un legno proveniente dal Sud-est asiatico, color miele che resiste bene all'esterno grazie all'olio di resina di cui è naturalmente impregnato. Tuttavia il legno tende a sbiadirsi e rovinarsi. Per evitare ciò, le aziende trattano il teak con impregnanti e trattati di sostanze atossiche che li rendono resistenti alle intemperie e inattaccabili da parassiti e muffe.

E' così garantita una lunga vita ai gazebo in legno oltre a una maggiore qualità e resistenza. In genere i gazebo vengono venduti in kit, costituiti dal legname già pretagliato e da elementi di ancoraggio, per fissare tra loro i singoli componenti ed eventualmente per fissare il gazebo al terreno.

Per realizzare la struttura dei gazebo si è soliti utilizzare i listelli in legno massello. Per ottenere una maggiore resistenza, si utilizza invece il legno lamellare, formato da listelli giuntati a pettine nella lunghezza e successivamente incollati tra di loro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017