Excite

Giardinaggio: come scegliere le siepi da giardino

Le siepi da giardino sono elementi ornamentali che diventano essenziali anche nei casi in cui si voglia proteggere la propria privacy dagli occhi indiscreti dei passanti e dei vicini e non è un caso se sono molti a preferire siepi molto alte che riparano da sguardi esterni.

Sono diverse le specie che vengono utilizzate come siepi da giardino ma sicuramente la più conosciuta è il lauroceraso che costa poco, cresce in fretta e richiede pochissima cura pur crescendo molto e dunque occupando in fretta lo spazio che gli viene assegnato e anche altro; simile a questo è l'alloro che, nonostante presenti le stesse caratteristiche del lauroceraso, si espande meno rispetto a questo e resta più confinato entro i suoi spazi diventando dunque più gestibile.

Con i suoi fiori bianchi e profumati il pitosforo è un'altra pianta da siepe molto richiesta ma il suo impiego è proporzionato al tempo che volete impiegare per la cura di questa parte del giardino visto che i fiori tradizionalmente si disperdono ovunque e vanno rimossi per evitare un senso di sporco.

Se amate le siepi fiorite, chiedete al vostro vivaio di fiducia il Pyracantha che presenta spine ma che si caratterizza per il fatto che in estate produce bacche di colore giallo, rosso o arancione.

In tutti i casi per piantare le siepi da giardino è necessario scavare per ogni pianta una buca, concimarne il fondo, posare la zolla con la pianta, chiudere il buco con la terra e se possibile concimare nuovamente utilizzando preferibilmente concime organico o concime chimico ma senza esagerare.

(foto ©leonecatalogo.it)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017