Excite

Illuminazione soggiorno: farsi ispirare è facile

Scegliere tra le diverse ispirazioni, quando si tratta di progettare l'illuminazione del soggiorno, può rivelarsi impresa non poco ardua. Prendiamo ad esempio le seguenti proposte sul tema: diverse che di più non si può, eppure tutte irresitibili. Una raffinata ispirazione metropolitana è ad esempio alla base della soluzione Link, sviluppata dall'architetto spagnolo Ramón Esteve per Vibia: attraverso la composizione di quattro moduli, replicabili fino a un massimo di 25, un suggestivo skyline cittadino si profila sul nostro soffitto, necessitando di un unico collegamento elettrico per illuminare l'intera struttura.

Un'estetica più giocosa e ironica caratterizza invece la collezione Bulb, che il marchio italiano Ex.t si appresta a sfoggiare al Salone del Mobile di Milano, su design targato Fermetti: quattro lampade a sospensione dalle forme lignee tondeggianti davvero destinate a farsi notare.

Si prestano a utilizzi vari le lampade della linea Muffin, create dai parigini Dan Yeffet e Lucie Koldova per il brand cecoslovacco Brokis: rese inconfondibili dall'accostamento tra la base in legno e un grande bulbo in vetro soffiato, possono essere sfruttate come lampade da sospensione oppure adagiate sulla base d'appoggio.

Nasce inizialmente da un internship condiviso presso Ikea, e successivamente dal sodalizio avviato in occasione della competizione europea di design Adream, la collezione Aura, frutto della creatività di Océane Delain e Béatrice Durandard. Concepito per la vendita tramite canali selezionati, il progetto s'inserisce nel filone delle lampade eco-sostenbibili e sfrutta una piacevole sinergia tra rattan e led.

(foto © EX.T)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017