Excite

Mamma a 13 anni: partorisce in ospedale ma rinuncia al figlio2

I prossimi passi saranno pertanto i seguenti: 1) l’ufficiale di stato civile attribuisce al neonato un nome e un cognome, 2) si procede alla formazione dell’atto di nascita, 3) si segnala alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni la sua dichiarazione di adottabilità. Con molta probabilità entro l’anno di vita il piccolo avrà trovato una nuova famiglia in cui crescere (speriamo serenamente).

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021