Excite

Modelli di parquet: tutte le migliori marche

Nell'arredamento di una casa, si rivela molto importante la scelta tra i diversi modelli di parquet disponibili: ecco, dunque, tutte le migliori marche che il mercato attuale propone, a seconda delle esigenze, sia estetiche che strutturali, degli acquirenti, oltre che, naturalmente, delle risorse economiche che essi sono disposti a investire.

Extraresistent di Gazzotti

Chi si trova a scegliere tra più modelli di parquet, deve considerare tutte e due le marche più prestigiose del settore: parliamo di Bruno e Gazzotti. Vediamo, dunque, quali sono i prodotti proposti.

Per quel che riguarda Gazzotti, non si può non citare Extraresistent (prezzo: 40 euro), una pavimentazione che si rivela ideale per ogni parte della casa: dal soggiorno alla camera da letto, dagli atri a un’eventuale mansarda, Extraresistent, pensato, sviluppato e messo a punto dopo anni di ricerche, è in grado di combinare al tempo stesso bellezza, praticità, comodità, solidità e resistenza.

Dotato di una finitura esclusiva che gli consente di mettere in mostra una resistenza eccellente a qualsiasi tipo di graffio che dovesse andare a interessare la superficie, questo speciale tipo di parquet si rivela davvero particolare, molto apprezzato per la sua capacità di migliorare, e addirittura esaltare, le pregevoli caratteristiche del legno di cui è composto nel corso degli anni.

Tale parquet si compone di due strati, un supporto di legno stabilizzante sopra al quale troviamo il legno nobile vero e proprio. È a lista unica, e rappresenta un marchio di fabbrica di Gazzotti. A disposizione vi sono tre diversi formati, per una gamma decisamente vasta.

I prodotti Bruno

L’altro marchio che vale la pena di prendere in considerazione è Bruno, che propone elementi di spessore compreso tra un centimetro e 22 millimetri, in legno massello, con la cosiddetta lavorazione a maschio e femmina.

Tale operazione, eseguita sui quattro lati, permette che il pavimento disponga di una stabilità eccezionale, in virtù dell’accostamento dei differenti elementi: inoltre, le doghe sono strettamente connesse tra di loro, e di conseguenza uno dei fenomeni più fastidiosi dei comuni parquet, vale a dire i consueti ritiri provocati dal cambiamento delle condizioni ambientali, sia igrometriche che termiche, viene assolutamente diminuito.

Da notare, poi, che la posa incollata è a disposizione per qualsiasi tipo di formato, anche se i listelli da 22 millimetri necessitano dei magatelli. Anche in questo caso abbiamo a che fare con prezzi convenienti, attorno ai 40 euro. Occorre citare, sempre per il marchio Bruno, il cosiddetto Lamparquet, che consente di avere sia geometrie speciali, come quelle ad intarsi, o bindelli e fasce, sia geometrie più tradizionali, come casseri regolari, spina di pesce o tolda di nave.

L'importanza di una scelta oculata

Risulta evidente, dunque, che nella scelta dei migliori modelli di parquet una disamina di tutte le marche messe a disposizione dal mercato non può che risultare fondamentale.

Teniamo conto, infatti, che un parquet di scarsa qualità non compromette solo l'aspetto estetico della casa, ma anche la sua possibilità di essere riscaldata.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017