Excite

Muore a 17 anni dopo aver preso la pillola contraccettiva. I medici: "Ecco cosa le è successo"

  • maria
Non si può morire così. A 17 anni, per un coagulo di sangue nel cervello probabilmente innescato a seguito dell’assunzione della pillola contraccettiva. La tragedia della giovanissima Maria Santa, originaria della Romania, sta facendo molto clamore in Gran Bretagna, dove la ragazza stava frequentando una celebre scuola di danza. Maria ha iniziato a lamentare un forte mal di testa, tanto da essere costretta a cure mediche in 4 diverse occasioni, fino a quando un giorno è stata scoperta priva di sensi nel suo appartamento di Manchester dal fidanzato. È stata subito portata al Salford Royal Hospital, ma dopo due giorni di agonia la ragazza è deceduta.

 

Queste le dichiarazioni del padre di Maria: "Faceva fatica a stare in piedi o seduta, ma è stata sempre mandata a casa dai medici. Il dottore ci ha detto di non preoccuparci, che si trattava solo di stanchezza. Lei non parlava più, e aveva bisogno di aiuto per tutto. Più tardi, quella stessa mattina il ragazzo di Maria mi ha chiamato per dirmi che era in coma”. A seguire la replica del dottor Jonathan Greenbaum, colui che ha curato la vittima: “Il suo è un caso molto raro, probabilmente ne ho visti solo tre simili nell’ultimo decennio. In tutti i casi si trattava di patologie sorte senza una causa evidente. Al momento l’unico fattore di rischio è presentato dalla pillola contraccettiva orale che la vittima aveva preso”.

 

CONTINUA A LEGGERE

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017