Excite

Muore a 17 ANNI per ARRESTO CARDIACO, ma dopo 20 minuti TORNA in VITA: “ECCO COSA HO VISTO”!

  • ragazzo
I medici lo avevano dichiarato morto, ma poi hanno dovuto fare i conti con la straordinaria forza di volontà di Zack Clements, che dopo 20 minuti senza battito cardiaco ha ripreso a respirare. Davvero incredibile questa storia del 17enne, colpito da un infarto mentre faceva jogging. Subito dopo era stato portato al Cook Children’s Hospital di Fort Worth, dove i medici hanno tentato immediatamente di rianimarlo. Dopo venti minuti senza battito, era stato dichiarato morto, ma il cuore ha ripreso incredibilmente a pulsare, senza riportare alcun danno neurologico o deficit di alcun tipo.

 

Emozionante anche il racconto del giovane: “Ho visto un uomo che aveva lunghi capelli arruffati e una folta barba, e non mi ci volle molto per capire che quello fosse Gesù. Sono andato verso di lui che mi ha messo una mano sulla spalla e mi ha detto di non preoccuparmi in quanto sarebbe andato tutto bene”.

 

Ecco invece il commento dei genitori, che parlano ovviamente di miracolo: “È una storia difficile da credere, ma è anche l’unica ad avere senso!”.

 

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019