Excite

+++MUSICA ITALIANA SOTTO CHOC+++ Il dramma del famoso cantante

Tentata estorsione, questa l'accusa che ha portato all'arresto di tre persone, tra cui un cantante neomelodico. Il motivo? La tentata estorsione ai danni di Clementino, il noto rapper napoletano. I tre sono ora in custodia cautelare, accusati di aver reiterato minacce sia al cantante che ai familiari e ai componenti del suo staff. Questo perché, riporta Napoli Today, Clementino si sarebbe vietato di collaborare artisticamente con un cantante neomelodico di Palma Campania. Lo scorso gennaio, lo stesso Clementino aveva pubblicato un lungo sfogo su Facebook, dopo che la sua auto era stata bruciata davanti casa: "Mi chiedo perché: forse non ho fatto qualche collaborazione musicale a qualcuno?? Può essere. Forse perché nella mia regione tutti mi vogliono bene? La mia unica colpa è quella di essere forse troppo disponibile con tutti forse la mia colpa è quella di appartenere ad una famiglia di brava gente. Boh?", erano state le sue parole all'epoca dei fatti.

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018