Excite

Pannelli solari, come funzionano

I pannelli solari sono una realtà ben insediata in alcuni stati dell’Unione Europea come la Germania, che, attraverso leggi del governo, ha favorito, implementato e promosso l’energia pulita. Possono essere usati per produrre energia dalle aziende ma anche da privati. Il meccanismo di funzionamento è molto semplice: catturano l’energia del sole e la trasformano in calore e in energia.

I pannelli solari possono essere di due tipologie: quelli a circolazione naturale prendono l’energia solare e, senza bisogno di alcun tubo, per effetto convettivo, la trasferiscono al serbatoio, come acqua calda. La seconda tipologia è, invece, costituita da tubi che portano al serbatoio, in genere collocato nel sottotetto o nella caldaia. Tuttavia, l’elemento centrale sono proprio i pannelli solari che hanno il compito di trasformare il calore in acqua calda.

I pannelli solari sono, a loro volta, raggruppabili in diverse categorie: quelli sottovuoto, tra i più usati, sono anche quelli tecnologicamente più avanzati. Alcuni modelli di pannelli sottovuoto consentono anche di far circolare subito l’acqua calda nel dispositivo, come nel modello a circolazione naturale. Un altro tipo di pannelli molto usati sono quelli vetrati, che sono composti da un vetro trasparente che scalda e trattiene il calore, trasformandolo in energia.

foto © edildimaio.it

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017