Excite

Pannelli solari, i modelli in silicio amorfo

I pannelli solari in silicio amorfo rappresentano una fascia di prodotto ‘low cost’, un tipo di panelli economici in grado di garantire una resa minima che è fortemente soggetta ad un decremento di rendimento notevole negli anni. I pannelli solari in silicio amorfo sono facilmente riconoscibili: la lastra di vetro di colore grigio – blu è spessa qualche millimetro e l’intero pannello è incorniciato con una sagoma in alluminio che ne garantisce maggiore stabilità e solidità.

L’esposizione al sole avviene sul lato trasparente, mentre sulla superficie opaca sono collocate le staffe che ne garantiscono l’aggancio a terra. Ogni modulo, generalmente, è in grado di generare una potenza di circa 40 volt: l’energia viene canalizzata in un sistema inverter che la trasforma in corrente alternata 220 volt. E’ possibile così utilizzare l’energia ricavata ad uso domestico oppure canalizzare l’energia nella rete Enel.

Il rendimento non particolarmente performante di questa tipologia di pannelli solari, però, obbliga l’utente ad un’istallazione di molti moduli e su superfici ampie: una delle caratteristiche particolarmente positive di questa tipologia di pannelli è il rendimento in condizioni meteo di nuvolosità o durante le ore serali. I pannelli in silicio amorfo, infatti, garantiscono prestazioni migliori, anche fino al 15%, rispetto alle versioni mono e poli-cristalline.

(Foto eco-roof.it)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017