Excite

Pavimenti per esterni, come sceglierli

La scelta dei pavimenti per esterni deve essere fatta in relazione a più fattori: il tipo di ambiente, l'utilizzo e l'esposizione più o meno frequente agli agenti atmosferici.

I pavimenti per esterni sono di solito realizzati con masselli autobloccanti e drenanti che impediscono l'accumulo di acqua piovana. E' molto importante, infatti, poter camminare con la massima sicurezza, senza alcun rischio di farsi male o di scivolare.

Tra i materiali più utilizzati, la ceramica tecnica e il gres porcellanato, validi componenti in termini di brillantezza, omogeneità, resistenza e basso assorbimento. La struttura del grès porcellanato, infatti, non è porosa e non assorbe. Molto richiesto l'aspetto anticato dei masselli e la particolare colorazione che avvicina il prodotto finale ad una antica e bella pavimentazione in cotto.

Tra le altre caratteristiche dei pavimenti per esterni, la resistenza all'abrasione, alla flessione, al gelo, agli agenti chimici e alle macchie. Inoltre, grazie alla compattezza, polveri, odori, fumo, germi e pollini non penetrano lo smalto. Da non sottovalutare, infine, la resistenza al fuoco, visto che si tratta di materiali inerti alle fiamme che non emettono sostanze tossiche.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017