Excite

Risparmiare su chiamate e internet da cellulari, arriva l'Eurotariffa: ecco come funziona

Un cambiamento epocale che riguarda tutti gli operatori di telefonia mobile che da oggi, sabato 30 aprile 2016, dovranno adattarsi. A cosa? A quella che è stata ribattezzata Euro-tariffa, un piano di tariffazione unico del roaming internazionale in ambito continentale. Finalmente c’è un passo in avanti nel piano di abolizione del roaming, dai costi assurdi e incontenibili. L’idea di base è quella di portare le aziende di telecomunicazioni a far pagare la stessa cifra in tutta Europa. Il progetto prevede il coinvolgimento anche di Svizzera, Norvegia e Islanda, non aderenti all’Unione Europea, ma comunque inclusi in un piano unico. Dovrebbe essere previsto lo stesso costo, rispetto a quello nazionale, sia delle chiamate vocali sia i servizi sms e internet, che ad oggi prevedono costi spropositati. In realtà già dal 2006 i costi delle chiamate fuori dai confini nazionali si sono ridottidell’80% , ma l’azzeramento totale delle maggiorazioni della tariffa per chiamate in altri Stati dell’Unione avverrà, concretamente, a partire dal 15 giugno del 2017. A partire da oggi, fino a quella data, comunque i costi sono contenuti entro parametri stabiliti in precedenti . C’è una piccola maggiorazione per chi chiama, o si collega ad internet, o riceve, rispetto alla propria tariffa: + 5 centesimi al minuto per le chiamate in uscita, + 1 centesimo per quelle in entrata, + 2 centesimi per gli sms, per navigare su Internet ci saranno 5 centesimi aggiuntivi per megabyte, ovviamente iva esclusa.

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018