Excite

Roberta Ragusa shock: "Ecco dove si trova il cadavere

Il famoso avvistamento, considerato dallo stesso giudice, in realtà nel frattempo è stato verificato: la donna assomiglia a Roberta, ma non è lei”. Una cosa manca per cercare di fare luce sul caso: il corpo della vittima. Questo potrebbe essere l'unico elemento in grado di far capire cosa sia accaduto e chi l'abbia uccisa (se è veramente morta come in molti pensano). La criminologa ha spiegato “In scenari del genere di solito [il corpo, ndr] non è mai molto lontano. Probabilmente, come sostiene l’accusa, ci fu un forte litigio: Roberta forse scoprì l’identità dell’amante. In casa Logli, dove erano presenti il Logli, la Ragusa e i due figli, scoppiò una lite violentissima, verosimilmente causata dalla scoperta, da parte della Ragusa, dell’identità dell’amante del marito, Sara Calzolaio, baby sitter di famiglia. La lite fu di tale violenza da indurre la donna a fuggire di casa, a piedi verso via Gigli, così come si trovava vestita. Il Logli, uscì con la Ford Escort SW per raggiungerla, ma decise cambiare macchina, accorgendosi di essere stato visto da Loris Gozi. Riuscito con la Citroën C3, intercettò la moglie in via Gigli, dove, nonostante la resistenza della donna e le sue urla, la costrinse a salire in macchina. La donna per difendersi lasciò dei segni sul volto e sulle mani del Logli”.

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020