Excite

Scaffalature, come sfruttare lo spazio

Le scaffalature utilizzate in ambito industriale o commerciale, ossia nei magazzini per lo stoccaggio delle merci e dei prodotti, sono la soluzione più vantaggiosa per collocare oggetti anche molto pesanti e tenere in ordine costante un archivio di documenti o carte, o prodotti edili o alimentari.

Scaffalature di uso non residenziale molto comuni e solide, sono le scaffalature a ripiani con sistema ad incastro. Sono scaffalature facili da montare e smontare, dal basso costo e sono molto pratiche. Sono composte da un ripiano, un traversino e un montante, senza l’uso di bulloni. Le scaffalature di questo tipo possono raggiungere vari metri di altezza e in tal caso sono corredate da scale e parapetti di completamento per dare maggiore sicurezza agli addetti ai magazzini.

Le scaffalature più funzionali per i grandi depositi sono quelle a sistema a trave lunga, molto solide e resistenti per merci dal peso medio, e le scaffalature porta pallet, per lo stoccaggio dei materiali pesanti. Una delle migliori scaffalature in questo ambito, è la scaffalatura Variant, dotata di montanti speciali che consentono la rotazione della trave, per facilitare il carico e lo scarico delle merci.

Tra le scaffalature a ripiani, un modello che facilmente si adatta all’arredamento anche domestico e soprattutto alla collocazione di documenti e carte negli uffici e nei catasti, è la scaffalatura Euro a incastro. Il modello Euro 4 è uno dei più venduti perché con il sistema a gancio, innovativo e praticissimo, consente velocità e semplicità di montaggio.

(Foto © gsscaffalature)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017