Excite

Scaffali da ufficio: le migliori marche "di design"

Un ufficio è spesso frequentato anche dai clienti, e un arredamento non adeguato può influire negativamente sull'impressione che il cliente si fa dell'azienda. Anche la qualità della vita lavorativa del dipendente può peggiorare se è contornato da mobili esteticamente discutibili. Qui parleremo della scelta del tipo di mobili nell'ambiente di lavoro, in particolare per quanto riguarda gli scaffali da ufficio. Considereremo le migliori marche presenti sul mercato, italiano e non, che curano particolarmente l'aspetto design.

    frezza.com

Non solo funzionali

Mentre per ambienti di lavoro quali un magazzino, la funzionalità, la robustezza e il miglior rapporto qualità/prezzo sono i soli parametri da considerare per la scelta degli scaffali, in un ufficio deve essere preso in importante considerazione anche lo stile e l'estetica.

Lo scaffale è un mobile composto di più ripiani sovrapposti adatti a contenere libri, oggetti, raccoglitori "a vista", spesso per una rapida consultazione o fruizione. Possono essere appoggiati a un muro o, in mezzo alla stanza, sono in grado di formare separazioni funzionali della stessa.

Vediamo ora una selezione di scaffali da ufficio fabbricati dalle migliori marche, con particolare attenzione al design e all'innovazione stilistica. Saranno presi in considerazione quattro costruttori che utilizzano per i loro prodotti quattro materiali diversi: plastica, vetro, metallo e legno MDF.

  • Kartell -Importante ditta con sede a Noviglio, in provincia di Milano. La Kartell ha sempre lavorato con noti designer tra i quali ad esempio Vico Magistretti e Philippe Starck. I suoi prodotti sono realizzati in materiale plastico, tecnologia per la quale Kartell è leader nel mondo. La "Libreria componibile" Kartell, disegnata da Giulio Polvara, è formata da moduli identici che possono fungere da ripiani o montanti in quattro lunghezze diverse. Con questi elementi si possono realizzare scaffalature di forme e dimensioni praticamente illimitate. Il costo della scaffalatura, composta di più moduli, dipende dalle dimensioni. Il prezzo di ciascun modulo e degli elementi angolari necessari per l’assemblaggio si aggira approssimativamente attorno ai 25 euro.
  • Fiam -Questa ditta, fondata nel 1973 da Vittorio Livi, è specializzata in mobili realizzati in vetro curvato. Il sistema INORI (design Se Tsu e Shin Obu Ito) è composto di elementi in vetro modulari sia per i ripiani che per i montanti. La scaffalatura può essere agganciata al muro per mezzo di binari in alluminio anodizzato nero. Per una scaffalatura di larghezza 240 cm, profondità 36,5 cm e altezza 180 cm il prezzo si aggira attorno ai 4500 euro.
  • Frezza - Azienda di Vidor (Treviso) specializzata in mobili per ufficio. Per quanto riguarda le scaffalature Frezza propone interessanti soluzioni per l'ufficio contemporaneo, tra le quali la collezione "Metal", disegnata da C.S. Frezza. All'interno di questa collezione sono presenti scaffalature realizzate in lamiera di acciaio. E' formata da moduli impilabili e combinabili in modo da ottenere lo scaffale delle dimensioni e dalle forme volute. I colori disponibili sono grigio ghiaccio, grigio antracite e alluminio brillante.
  • Cubit - La Cubit è una ditta tedesca che produce un sistema di scaffalature modulari in legno MDF estremamente originale. Anziché un mobile unico, uno scaffale Cubit è composto di più elementi di dimensioni variabili. Esistono 21 diverse misure per le diverse esigenze che possono essere assemblati assieme in fogge anche molto inusuali in modo da formare il mobile finale. In funzione dei formati, i prezzi dei Cubit vanno da 10 euro a 43 euro per elemento.

    fiamitalia.it

Dove trovarli

Gli scaffali da ufficio delle migliori marche di design che sono stati illustrati precedentemente sono tutti reperibili in Italia. Al sito kartell.it, tramite una mappa mondiale interattiva, si può conoscere il rivenditore più vicino. Su fiamitalia.it sono selezionabili la provincia italiana o la nazione dove s’intende visitare il negozio che tratta prodotti Fiam tramite due menù a tendina. Per quanto riguarda Frezza, è possibile contattare la ditta attraverso il sito frezza.com e chiedere via mail il distributore più comodo. La Cubit, al sito cubit-shop.com vende anche direttamente, tramite web.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017