Excite

Scatole progetto: l'ordine componibile

Archiviare progetti, disegni, documenti e cartelline per atti: facile con le scatole progetto, disponibili in commercio in numerose varianti capaci di garantire sempre grande maneggevolezza e praticità. La scelta più semplice per conservare in ordine facicoli e pratiche consiste nell'acquisto di cartelle portaprogetti, prodotte in cartone e materiali ecologici e riciclabili e dotati di chiusura mediante elastico a fettuccia.

In alternativa sono disponibili anche le cartelle in materiale plastico, come il polipropilene colorato trasparente, con incastro laterale, chiusura elastica e portartellino sul dorso. Le scatole progetto sono proposte anch'esse in cartone o plastica (come ad esempio il trilex, materiale a tre strati coestrusi in grado di garantire particolare resistenza all'usura nel tempo) con chiusura a scatto tramite bottoni automatici, oppure doppia chiusura con bottoni di metallo ed elastico di sicurezza. Tra i prodotti acquistabili online ci sono ad esempio le scatole progetto di Fellowes, marchio che propone una più vasta gamma di articoli ergonomici per l'ufficio.

Alcune versioni presentano in aggiunta comode maniglie ergonomiche per agevolare la consultazione ricorrente dei documenti. Le scatole archivio risultano componibili, grazie alle clips fornite in dotazione, e si prestano inoltre essere archiviate sia in senso orizzontale che in verticale.

Tra le soluzioni più utilizzate per conservare al meglio carte e progetti ci sono i registratori in cartone e più in particolare i registratori Oxford di Esselte, una delle presenze in assoluto più diffuse sulle scrivanie e negli scaffali di archiviazione degli uffici. Questi presentano struttura in cartone dello spessore di 2 millimetri, ricoperta con un classico rivestimento in carta goffrata, coordinato con il rivestimento interno. I registratori Oxford sono inoltre muniti di custodia in fibrone verniciato con rinforzi metallici.

(foto © Fellowes)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017