Excite

+++ SCIOPERO DI BUS, TRENI E AEREI: ITALIA PARALIZZATA! ECCO QUANDO +++

  • sciopero
Sarà un venerdì di passione. Il 18 marzo mezza Italia si dovrà muovere senza poter contare sui mezzi pubblici: è stato annunciato infatti lo sciopero nazionale dei trasporti, che vedrà coinvolti quindi aerei, treni e autobus, a cui si assoceranno pure i taxi, che non circoleranno dalle ore 8 fino alle 22.

 

Ecco nel dettaglio tutti "i numeri del disagio" a seconda del mezzo di trasporto:

 

TRENITALIA

 

Se per le Frecce il servizio è regolarmente garantito, lo stesso non si può dire dei treni regionali: in questo caso infatti saranno a disposizione solo i servizi essenziali per i pendolari dalle 6 alle 9, e anche alcune tratte a lunga percorrenza

 

TRENORD

 

Le fasce orarie garantite sono due, una mattutina dalle 6 alle 9, l'altra serale dalle 18 alle 21. Nello specifico, per quanto riguarda giovedì 17 marzo, invece, viaggiano tutti i treni con partenza prevista entro le 21 e che arrivano a destinazione entro le 22. Il giorno successivo, venerdì 18, la mattina viaggiano i treni con partenza entro le 6 e destinazione prevista non oltre le 9 la mattina.

 

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

 

Roma - Il servizio sulla rete Atac non sarà garantito dalle 8.30 alle 12.30. Di conseguenza lo sciopero si applicherà su bus, filobus, tram, linee metropolitane A-B-C, ferrovie regionali Termini-Centocelle, Roma-Civitacastelana-Viterbo e Roma-Lido, biglietteria.

 

Milano - Le linee di superficie subiranno rallentamenti dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Per quanto riguarda le linee metropolitane, invece, i servizi saranno modificati e subiranno rallentamenti dalle 18 al termine del servizio.

 

Napoli- Sciopero secco di 4 ore, dalle 17.40 alle 21.40 sulle linee Cumana, Circumflegrea e Circumvesuviana.

 

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018