Excite

Della Rovere, le regine delle scrivanie per l'ufficio

  • Foto:
  • Dellarovere.it

L’ambiente di lavoro rappresenta uno dei luoghi più importanti nella vita di milioni di persone e per questo motivo devono essere progettati pensando al loro benessere. Questa da sempre è stata la finalità del buon design applicata ai mobili per ufficio, in particolare alle sedie ed alle scrivanie. Queste ultime esprimono infatti al meglio la filosofia dell’ambiente lavorativo e la loro scelta viene spesso compiuta seguendo tre canoni fondamentali: praticità, estetica e comodità. Ma ultimamente anche le scrivanie dal design insolito e anticonformista si stanno affermando negli uffici più prestigiosi.

Tra le regine delle scrivanie per ufficio ci sono sicuramente quelle prodotte da Della Rovere che, da circa trent’anni ed avvalendosi del lavoro di designer ed architetti italiani ed internazionali, progetta mobili per ufficio di altissima qualità. L’azienda italiana ne propone tre linee differenti: scrivanie design, classiche e direzionali. Della linea design fanno parte la Zero e la Uno, entrambe disegnate da Karim Rashid: la prima è realizzata interamente in vetroresina, mentre la seconda è composta da più materiali poliuretano, legno e ferro. Due pezzi di design decisamente insoliti per un ufficio straordinario ed elegante, disponibili in vari colori anche personalizzabili.

Per chi ama la classicità, la scrivania Conte della linea classica è sicuramente la scelta più giusta: legni pregiati lavorati in maniera artigianale, rifiniture di classe ed eleganti, linee e geometrie decise. Funzionalità ed estetica dal sapore antico ma dall'anima contemporanea.

Per chi è invece in cerca di una scrivania direzionale moderna, Della Rovere presenta quattro collezioni: Life, Lexus, Segno e Max. La scrivania della collezione Life è realizzata in legno con impiallacciatura verniciata e rifinita secondo le tecniche più innovative, ed è disponibile in tre colorazioni: rovere, rovere scuro e ciliegio. Il legno è protagonista anche nella Max: un’equilibrata via di mezzo tra modernità e tradizione. Alluminio, legno e cuoio uniti al cristallo e al vetro sono invece i materiali utilizzati per dar forma alla Lexus, una scrivania presidenziale progettata da Giovanni Baccolini dal design raffinato e solido. Per chi invece ama le eteree atmosfere che solo il vetro può creare non potrà non scegliere la Segno.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017