Excite

Scrivanie ufficio: le novità attese al Salone di Milano 2011

L'arredo dedicato all'ufficio ritorna in grande stile al Salone del Mobile, con soluzioni di alto profilo dedicate agli spazi operativi e direzionali. Tra le proposte più innovative in tema di scrivanie per ufficio, interpretate nella seconda accezione ossia in quella direzionale, ci sarà ad esempio il progetto Goggle Desk, frutto della collaborazione tra Babini Office e Danny Venlet.

Un look assolutamente contemporaneo costituisce la cifra principale di questa scrivania presidenziale caratterizzata da dimensioni particolarmente importanti e da un design deciso e di forte riconoscibilità: una personalità stilistica, la sua, capace di comunicare un senso di immediata autorevolezza, grazie a un effetto complessivo cui contribuiscono le laccature lucide, gli spessori accentuati e la forte qualità scultorea.

Interessante anche il sistema di arredi operativi e direzionali che portaterà al Salone del Mobile l'azienda Lafano, su design di Paolo Pampanoni: Dodici, questo il nome della collezione, si compone di scrivanie e tavoli riunioni accomunati dagli spessori minimi (12 millimetri per gambe e piani) e da superfici ampie, estese anche fino a raggiungere i cinque metri.

Si prepara a dire la sua con decisione anche DoimOffice, nuova attesa espessione del gruppo Doimo, con il sistema operativo Iron, progettato da Claudio Bellini e configurabile anche per gli ambienti direzionali: una gamma di scrivanie proposte in versione singola o multipla, con struttura in acciaio verniciato e cromato e finiture realizzate in legno o vetro.

(foto © Babini Office)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017