Excite

Sembra una bolletta Enel, attenzione è una truffa

Una nuova truffa, a cui bisogna prestare la massima attenzione. Si sta diffondendo in questi giorni una nuova truffa online: presentano una comunicazione apparentemente ufficiale che vuole ingannare gli utenti meno attenti. Si tratta di una mail che sembra provenire dall’Enel: all'apertura si trova quella che ad una prima impressione sembra una bolletta. Qui la cifra da pagare è solitamente molto alta: si tratta del classico specchietto per le allodole. In quel momento, alla vista della cifra, l’utente si fa prendere dal panico, cliccando sul link e dando il via alla truffa vera e propria. La stessa società mette in guardia gli utenti: “Il destinatario riceve una finta bolletta e viene invitato a regolarizzare una morosità sulla fornitura o a scaricare un allegato, che in realtà riporta ad un link contenente un virus informatico che blocca il contenuto del pc. L’obiettivo è chiedere poi un riscatto alla vittima dell’attacco per ottenere lo sblocco del pc e la decifratura dei dati. Questa e-mail non è stata inviata né da società del Gruppo Enel né da società da essa incaricate. Si tratta di un tentativo di raggiro simile a quelli più volte denunciati da altre aziende e istituti finanziari. Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali attraverso link esterni. Enel ha già informato le autorità competenti e richiesto la chiusura dei siti malevoli. L’azienda invita chiunque riceva una e-mail sospetta a non cliccare i link presenti all’interno dei testi e a verificare l’autenticità della richiesta attraverso i consueti canali di contatto: Punti Enel presenti sul territorio o i numeri verdi 800 900 800 per Enel Servizio Elettrico e 800 900 860 per Enel Energia”.

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020