Excite

"Signora, è incinta..." Lei: "Non è possibile, lo faccio solo da dietro, non ci crede?"

Può succedere, è un evento molto raro, ma può succedere. Può verificarsi una volta su 50.000, ma questa donna tutto si aspettava meno che rimanere incinta. Un caso incredibile, lo racconta a Men’s Health il Dr. Brian Steixner, un urologo presso il Jersey Urology Group di Atlantic City. Ovviamente si tratta di una patologia molto rara, ‘malformazione cloaca’, che lui ha incontrato quando era ancora studente di medicina. Praticamente la paziente aveva tutto collegato: retto, uretra e vagina risultano collegati in un’unico orifizio, un’anomalia che si sviluppa intorno alla 6a – 10a settimana di vita embrionale, in seguito ad arresto o all’alterazione nel normale processo di sviluppo. Per cercar di avere una vita normale la paziente aveva subito un intervento chirurgico che aveva permesso di creare quella separazione necessaria alla corretta funzionalità anatomica. Tutto è bene quel che finisce bene, direte voi: diagnosi precoce, trattamento corretto, operazione che ha portato al corretto funzionamento di ogni organo. Peccato che l’inconveniente era dietro l’angolo, ed in medicina le complicazioni sono all’ordine del giorno: si è formata una fistola che ha messo in comunicazione retto e utero. La donna non poteva credere di essere incinta: aveva accettato solo la penetrazione attraverso il retto e di non capire come potesse essersi verificato il concepimento. “Dopo un’attenta verifica con i raggi X, abbiamo compreso che la paziente non aveva evitato la gravidanza” ha detto Steixner “proprio in virtù di quel collegamento rimasto”. La gravidanza si è conclusa senza complicazioni per madre e figlio, grazie a un taglio cesareo che ha consentito di far nascere il bimbo in completa sicurezza.

CONTINUA A LEGGERE

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017