Excite

Stufe a pellet, ecco quelle ecologiche

Le stufe a pellet sono tra le più ecologiche oggi sul mercato. Esiste però una sotto categoria di questo tipo di elettrodomestico ancora più ecologico: le stufe funzionanti a mais e granoturco, biomasse, cippato. Questi elementi naturali sono il combustibile per creare calore. In particolare è il mais ad essere uno dei migliori combustibili esistenti in natura: è ecologico, rinnovabile, si può immagazzinare e trasportare.

La qualità della combustione del mais- in pochi o sanno- è migliore di quella di tanti combustibili di origine fossile come il gas, il carbone, il gasolio, i quali sono anche molto inquinanti, emettendo sostanze nocive nell’atmosfera. Il mais conviene anche al portafogli: potete trovarlo a 15 euro il ql. Non rilascia dei fumi ma soltanto dei residui come il pellet: funzionano ad acqua ed aria calda.

Queste stufe sporcano pochissimo e, come le stufe a pellet, non hanno bisogno di una canna fumaria ma solo di un tubo da 8 cm. di diametro per scaricare i fumi. Il fatto che usino un combustibile naturale non significa che a questo tipo di stufe non possano essere applicati tutti gli automatismi come termostati o cronotermostati che rendono possibile impostare l’ora di partenza e la temperatura desiderata. In molte regioni esistono anche dei contributi e degli sgravi fiscali per chi sceglie tipi di riscaldamento ecologico come le stufe funzionanti a mais: se desiderate saperne di più basta visitare il sito della regione in cui abitate.

foto © pdlimbiateblog.files.wordpress.com

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017