Excite

Tavoli riunione: il sistema Map Table di Vitra

Riunioni all'insegna della flessibilità, di pensiero e d'arredo: il giusto tavolo può sicuramente favorire la riuscita dell'incontro, e semplificare le questioni logistiche anche nel caso di prodotti pensati per lavorare indifferentemente negli spazi contract oppure in quelli domestici. Tutto questo risulta particolarmente ben esemplificato dal progetto Map Table, prodotto da Vitra su design di Edward Barber e Jay Osgerby: un sistema di tavoli che consente una rapida ri-definizione delle postazioni individuali così da comporre un funzionale sistema di configurazioni multiple.

L'elegante tavolo individuale, proposto in diverse forme, può venire affiancato oppure agganciato alle estremità a seconda delle esigenze, e fornisce un'ottima soluzione per ottimizzare al massimo gli spazi nelle sale riunioni e convegni. Il progetto nasce con un occhio di riguardo per le esigenze di seminari e workshop, dove c'è la necessità di predisporre piccole formazioni e per le discussioni aperte, dove la formazione ad anello sostituisce quella classica con orientamento frontale.

La forma dei piani rivestiti in melammina si presenta rettangolare, quadrata, trapezioidale oppure circolare, così da consentire la massima facilità nella composizione di isole: i tavoli della collezione possono essere inoltre agevolmente accatastati. Le gambe sono realizzate in tubolare d'acciaio fissato al piano con piastra pressofusa a forma di ventaglio, così da rinforzare il piano rendendo inoltre possibili il montaggio delle gambe secondo più diverse posizioni.

La stabilità è garantita anche da un pattino in plastica facilmente regolabile che mantiene l'allineamento delle superfici, mentre il design sobrio ed essenziale si sposa felicemente all'arredo domestico rendendo il tavolo Map un ospite perfetto anche per l'arredo home office.

(foto © Vitra)

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017