Excite

Tremenda ultima ora: la notizia è su tutti i tg!

Un uomo di 33 anni ha ucciso la propria compagna di 25 anni. È successo a Magnago, cittadina di 10 mila abitanti nel milanese. Come ricostruito dagli inquirenti, dopo una lite tra i due Arturo Saraceno (questo il nome dell'uomo) ha colpito la fidanzata con quindici coltellate. Quindi avrebbe cercato di togliersi la vita, ma è stato salvato. L'omicidio è avvenuto nell'androne della palazzina dove i due vivevano. L'uomo è stato fermato dal gesto suicida mentre era ancora cosciente, nel lago di sangue creato sulle scale dell'edificio. Ora è in fin di vita all'ospedale di Legnano.

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017