Excite

ULTIM'ORA - La terra trema nell'Italia centrale: paura e gente in strada

  • terremoto
Alle 22.24 di ieri sera, in provincia di Terni, è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 4.1. Tutti hanno avvertito il sisma, che per fortuna non ha provocato danni di grande rilevanza. A seguito delle verifiche dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è stato individuato l'epicentro tra Castel Giorgio, Castel Viscardo e San Lorenzo Nuovo, a una profondità di circa 15 km.

 

Inevitabile che si siano verificati attimi di terrore, con molte persone scese per strada per paura che potessero crollare le loro abitazioni. Fortunatamente non sono state ravvisate particolari problematiche, a parte qualche piccolo cedimento di alcuni cornicioni in zona Castel Giorgio: “Stiamo monitorando la situazione anche in contatto con la protezione civile. Al momento non si rilevano danni alle abitazioni, ma resta l’apprensione di alcuni cittadini”, il commento su Facebook del sindaco di Fabro, Maurizio Terzino.

 

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019